Calcolo dell’indennità di esproprio

Come calcolare l'indennità di esproprio

Il calcolo dell’indennità di esproprio dipende dalla specifica natura del bene espropriato e dalla sua destinazione urbanistica, in funzione di quanto previsto dal testo Unico Esproprio dpr 327/2001 e dalla normativa urbanistica. Tuttavia si possono individuare i fattori che solitamente vengono presi in considerazione nel calcolo dell’indennità di esproprio:

Valutazione dell’immobile: La valutazione tiene conto di diversi fattori, come la dimensione della proprietà, la sua ubicazione, il valore di mercato, l’eventuale presenza di strutture o beni presenti sulla proprietà e altre caratteristiche rilevanti.

Perdita di valore della porzione residua: L’indennità di esproprio deve tenere conto anche della perdita di valore della proprietà residua che può essere legata a vari fattori come la mancanza di accesso alla proprietà rimanente, il peggioramento delle condizioni di vivibilità dell’immobile.

Indennizzi ulteriori: spesso possono essere riconosciuti indennizzi ulteriori per la presenza di manufatti o soprasuoli (alberi) da abbattere o per eventuali danni materiali causati dalla costruzione o dalla realizzazione del progetto.

Occupazioni temporanee e di urgenza: indennità aggiuntive vanno considerate nel caso in cui l’occupazione dei beni sia solo temporanea o quando l’ente abbia scelto di adottare la procedura speciale e accelerata dell’occupazione di urgenza.

È importante notare che i dettagli specifici e i criteri utilizzati per calcolare l’indennità di esproprio possono variare in base al caso concreto. Pertanto, se hai bisogno di informazioni precise sul calcolo dell’indennità di esproprio puoi accedere al nostro simulatore oppure richiedere un colloquio gratuito con uno dei nostri collaboratori.

HAI BISOGNO DI AIUTO?

TutelaEspropri è un’associazione con sedi in tutta Italia che da circa 20 anni tutela i proprietari di beni espropriati. Grazie all’attività dell’Associazione è possibile difendere i propri diritti, opporsi all’opera (quando ve ne siano le possibilità) o comunque ottenere ampie rivalutazioni delle indennità di esproprio e il riconoscimento di danni e svalutazioni subite da abitazioni e terreni.

Per informazioni contatta:
– La nostra sede nazionale al numero verde 800.68.48.96

Oppure richiedi un colloquio gratuito con uno dei nostri collaboratori cliccando sul seguente pulsante:

GUARDA ALCUNI  DEI NOSTRI CASI DI SUCCESSO -> Clicca qui

Condividi su:

Come calcolare l'indennità di esproprio?

Richiedi un colloquio gratuito

Ti aiuteremo gratuitamente a comprendere cosa ti stia accadendo e cosa puoi fare per difendere i tuoi diritti.

Richiedi una consulenza tecnica gratuita

I nostri tecnici sono a disposizione per una consulenza gratuita per verificare la correttezza dell’indennità di esproprio offerta dall’ente e, nei casi più delicati, per effettuare un sopraluogo gratuito.

Chiama ora il numero
VERDE nazionale centralizzato

Fissa un appuntamento telefonico per un colloquio gratuito o per prenotare un sopraluogo tecnico