3. Occupazione illegittima l’acquisizione sanante

In questo video corso andremo ad esaminare l’istituto dell’acquisizione sanante della pubblica amministrazione a fronte di un occupazione illegittima.

 

In questo video si parla di:

Processo di acquisizione sanante nella pubblica amministrazione

La pubblica amministrazione può optare per la restituzione di un bene occupato illegalmente o per la sua acquisizione attraverso un procedimento di acquisizione sanante, come previsto dall’articolo 42 bis. Questo tipo di acquisizione si verifica quando il bene occupato è ancora di utilità pubblica e non può essere restituito o demolito. Il processo è regolato da un avviso di avvio del procedimento che permette al proprietario di presentare osservazioni e far valere le proprie ragioni, sottolineando la necessità di un’attenta valutazione degli interessi pubblici e privati coinvolti.

Valutazione e indennizzo nell’acquisizione sanante

L’acquisizione sanante richiede che la pubblica amministrazione dimostri un interesse pubblico persistente nel mantenere il bene. Il procedimento di acquisizione non ha effetti retroattivi e diventa effettivo solo dopo l’emanazione e la registrazione del decreto di acquisizione. La compensazione per il proprietario consiste in un indennizzo calcolato in base al valore di mercato del bene al momento dell’acquisizione, includendo potenzialmente il valore aggiunto dall’opera pubblica costruita. La legge prevede anche indennizzi per il periodo di avvenuta occupazione illegittima, calcolati come una percentuale annuale del 5% del valore del bene. La legge prevede inoltre un ulteriore indennizzo del 10% per danno extrapatrimoniale.

Garanzie legali e indennizzi aggiuntivi

Le garanzie legali durante l’acquisizione sanante includono la sospensione dell’efficacia del decreto fino al pagamento dell’indennità dovuta al proprietario. Questi meccanismi assicurano che il proprietario riceva un risarcimento adeguato, sia per danni patrimoniali che non patrimoniali, derivanti dall’occupazione illegittima e dal procedimento di acquisizione sanante.

Condividi su:

Altri utenti stanno guardando....

Chiama ora il numero
VERDE nazionale centralizzato

Fissa un appuntamento telefonico per un colloquio gratuito o per prenotare un sopraluogo tecnico

Newsletter

Tutelaespropri.it

Registrati alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti sulle nostre attività, notizie e consigli utili.

Collabora

con Noi

Sei un avvocato o un Tecnico, stai gestendo una procedura espropriativa e ti serve supporto? Possiamo collaborare nella gestione di un co-mandato.